Contesti di cura

Finalmente anche a Palermo “sbarca” la Mindfulness in una struttura ospedaliera.

soffioneSEDE: Ospedale Buccheri La Ferla
CONDUTTRICI: Cinzia Orlando, Costanza Dolce
INFO: cinziaorlando72@gmail.com – Servizio di Psicologia Tel. 091479849

Il Buccheri La Ferla ha deciso di intraprendere questa avventura volta all’utilizzo della Mindfulness nella presa in carico sia  di pazienti della struttura,  che degli operatori che vogliono intraprendere questa esplorazione  delle loro competenze personali e professionali.

Il gruppo è gestito attraverso l’utilizzo del protocollo MBCT e secondo le direttive della società di Mindfulness.

L’importanza della Mindfulness nella presa in carico delle situazioni relative al dolore cronico è stata l’intuizione più importante del suo fondatore Jon Kabat-Zinn, biologo molecolare, Professore Emerito di Medicina e fondatore della Stress Reduction Clinic e del Center for Mindfulness in Medicine, Health Care and Society presso la University of Massachusetts Medical School. 

Lo studio pionieristico di Jon Kabat-Zinn nel 1982 è stato il primo a suggerire il valore del programma MBSR nel trattare il dolore cronico L’esperienza di insegnamento e pratica della Mindfulness  porta a sostenere calorosamente che  la componente di accettazione (da non confondere, come spesso grossolanamente accade, con la rassegnazione) è fondamentale per il benessere psicofisico di ognuno di noi. Infatti molti sono i  benefici che i pazienti potevano notare utilizzando la modalità dell’essere e del accogliere la loro condizione invece che rifiutare è allontanare da sè  le loro fragilità e le loro difficoltà.

La Mindfulness è ormai largamente utilizzata in America dove quasi il 50% delle strutture ospedaliere la utilizza in una delle sue variabili applicazioni.

La Mindfulness infatti ha come grande pregio la possibilità di essere adattata in diversi contesti attraverso l’utilizzo di un protocollo validato scientificamente.